27 ottobre: San Siro chiama, Milano risponde – 99% love Occupy, #fuckausterity

.

Foto, Video, Comunicati e Cronaca multimediale: http://www.cantiere.org/art-03819/27-ottobre-corteo-san-siro-per-casa-e-…

Appello e partecipazioni: http://www.cantiere.org/art-03815/sabato-27-ottobre-corteo-ore-1530-piaz…

Oggi a San Siro un migliaio di persone sono scese in piazza per rivendicare case e spazi sociali in una città che è schiacciata dalla politica sulla casa di una casta casta che persegue gli interessi di speculatori e palazzinari.

GUARDA IL VIDEO DELL’AZIONE
www.youtube.com/watch?v=as-LlQnrBq4

99% Love Occupy, #Fuckausterity era lo slogan che risuonava per rivendicare una pratica, quella dell’occupazione per rispondere ai bisogni oppure per produrre luoghi di aggregazione e conflitto sociale, che in tutto il mondo è pratica partigiana e ribelle di resistenza contro il capitalismo del tempo della crisi. I centri sociali della città, ma anche tanti cittadini solidali e moltissimi abitanti di San Siro, uno dei quartieri più meticci della città, in cui è radicata la coscienza che la casa è un diritto da difendere di fronte alle malefatte dell’Aler.

Alla fine della manifestazione V per vendetta è intervenuto liberando una casa che era chiusa con una lastra sin da quando (due anni fa) era stata sgomberata buttando fuori una famiglia. Due anni di riscaldamento pagato inutilmente, due anni di attesa in più per un nucleo familiare tra i 23.000 che attendono, due anni di ingiustizie a cui V ha posto fine. Ora la casa è libera, nella disponibilità del Comune di Milano, pronta per essere assegnata al primo nucleo in graduatoria. Aler e il Comune chiudono le case, V le apre, tu da che parte stai?
[ Continua su #occupysfitto... --> http://www.autistici.org/occupysfitto/?p=199 ]

http://lombardia.indymedia.org/node/48103