I ………Gangster e gli spacciatori di…..fumo

A leggere  l”

APPELLO – Per la libertà politica contro lo squadrismo comunque mascherato

9 febbraio 2017 – 20:15 |” mi viene il magone già solo per il fatto che è indirizzato a: “……..tutte le realtà politiche, sindacali e culturali ….” , ad esprimere un interclassismo piccolo-borghese di gruppettara memoria.  In secondo luogo per il VITTIMISMO indegno di chi si propone per fare il rivoluzionario. In  terzo , la frustrazione da incapacità organizzativa  e politica a costruire una”parvenza ” di struttura ( non dico partito ) capace di difendere il proprio lavoro politico, i propri spazi. Quarto punto , decenni di “battaglie” di “generali senza eserciti” hanno prodotto solo ” chiacchiere e distintivo ” ( ad onor del vero oggi più distintivo alla Movimento Studentesco dei Capanniani)  e nessun risultato politico da parte  degli aspiranti dirigenti della classe operaia espulsi (altro che scissioni) da  LC. Ricordo bene come ricorderanno LORO che in LC si entra individualmente e allo stesso modo si esce  Nessuno è mai stato obbligato ad accettare questa rigida regola : NESSUNA FRAZIONE    !!!  Non è certo stato il medico a prescrivere il volontariato politico a questi signori. Infine ricordo ai signori COC che vale anche per loro La terza legge della dinamica, o principio di azione e reazione,che stabilisce che a ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria. Mai visto gangsterismo, squadrismo e mafia in LC  , solo difesa di spazi politici e REPUTAZIONE politica come è naturale. Da vecchioleninistamaipentito , un consiglio  alla Crozza-Razzi : Fatevi il Vostro GrandePartito dei CazziVostri senza gettare fango sulle migliaia di Volontari Comunisti di LC  e anche Voi potrete scrivere il Vostro bel finale di favola : …..e  vissero felici e contenti!!!