INTERNAZIONALISTI PROCESSATI A MADRID

APPELLO A SOLIDARIETA’ CON GLI INTERNAZIONALISTI

PROCESSATI A MADRID

 

Gennaio 2016, lo Stato spagnolo arresta 9 compagn* che ritornavano dal Rojava dove avevano contribuito alla lotta in corso per la liberazione dalla barbarie fascista e reazionaria e dalla guerra alimentata dagli imperialismi. Avevano risposto all’appello della Brigata Internazionale di Liberazione (IFB) delle Unità di Protezione Popolare (YPG) e delle Unità di Protezione Femminili (YPJ). Essi, quindi, si sono coraggiosamente impegnati sul fronte della guerra sostenuta non solo dal popolo kurdo, ma da tutti i popoli della regione mediorientale, per gli stessi obiettivi di liberazione e di rivoluzione sociale.

Chiunque puo’ oggi apprezzare l’importanza e il valore di questa lotta.

- Perchè, in Rojava, gran parte delle popolazioni sono riuscite a svincolarsi dall’oppressione sia dei regimi esistenti, sia delle forze fasciste religiose e sono riuscite, creando la loro propria forza ed autogoverno popolare, a imporre una prospettiva di liberazione e indipendenza contro le secolari invasioni e intromissioni degli imperialisti (padrini e manovratori di tutte quelle forze reazionarie).

- Perchè in un mondo sempre piu’ sconvolto dalle aberrazioni prodotte dal capitalismo, comprese le malsane pulsioni fascistizzanti e autolesioniste di alcuni settori di massa, esperienze come quelle del Rojava ( e piu’ ampiamente la resistenza di tutte le forze popolari progressiste nell’area mediorientale) sono un faro di luce, una tendenza controcorrente e rivoluzionaria.

 

La concreta risposta di molt* militanti, accorsi a sostenere materialmente l’IFB, YPG e YPJ, ha rafforzato la dimensione ed il valore internazionalista di questo fronte di lotta. Nel caso de* compagn* spagnol* in questione risalta ancor piu’ il riferimento storico alle grandi Brigate Internazionali del 1936/’39.

 

Oggi quest* compagn* sono sotto processo, con pesanti imputazioni e rischiano lunghe condanne detentive. La mobilitazione in loro sostegno fa parte della lotta internazionale contro il fascismo e i suoi protettori imperialisti ( UE e USA per quanto ci riguarda).

Il processo é cominciato da poco. Alcun* solidali di Spagna sono disponibili a venire in Italia per partecipare a meeting ed iniziative di solidarietà, per raccontare e spiegare, per organizzare anche eventuali delegazioni di sostegno in tribunale.

 

Rivolgiamo quindi il loro appello agli organismi di lotta, alle organizzazioni proletarie e ai centri sociali occupati e o autorganizzati, per organizzare incontri di informazione e dibattito.

Per contatti

proltosri@libero.it tel. 3476558445.

 

Proletari Torinesi per il Soccorso Rosso Internazionale

aprile 2017