Sondaggi TAV: sarà dura!

Nel 2005 la partecipazione attiva e la determinazione dei No Tav ha segnato una battuta d’arresto per i lavori della Torino-Lyon. All’inizio di quest’anno i fautori dell’alta velocità sono tornati all’attacco con la realizzazione dei carotaggi preliminari, primo passo verso il futuro impianto dei cantieri della linea ferroviaria. La popolazione si è organizzata subito per resistere, contrastando le trivellazioni in Valsusa e a Torino con azioni dirette, manifestazioni, assemblee, iniziative di controinformazione, nello stile di opposizione pacifica che contraddistingue l’ormai ventennale lotta contro il Tav. Dall’altra parte, sul fronte istituzionale, l’appoggio ai costruttori della Torino-Lyon si è tradotto in aperta e sistematica aggressione al movimento. Nei primi due mesi dell’anno numerose trivelle sono state piazzate di notte, difese con la militarizzazione delle zone interessate e la repressione violenta della protesta, e infine trasportate via assai prima di quanto annunciato dall’Osservatorio. Gli organi di informazione ufficiali hanno diffuso notizie manipolate a scopo denigratorio e diffamatorio, tanto da far sospettare che i sondaggi siano da iscrivere nel contesto di una manovra propagandistica volta a giustificare un’opera che, per soddisfare gli enormi interessi di pochi, si vuole realizzata a ogni costo. Per il momento, i lavori di carotaggio sembra siano sospesi: le ultime trivelle avvistate se ne sono andate da Torino il 2 marzo, dalla Valsusa l’11, due settimane prima delle elezioni amministrative. Ma i No Tav vegliano, e in Valsusa e nelle piazze e davanti alle stazioni di Torino e cintura continuano i presidi e i momenti di incontro e di informazione.

VAL DI SUSA

19 ottobre. All’autoporto di Susa, contestazione a Virano e Bonino

Lotta No Tav in Val di Susa. Cronologia 2010: 9-15 gennaio, 16-31 gennaio, 9-12 febbraio, 17-25 febbraio, 2-29 marzo, 30 marzo-11 agosto, dal 10 settembre

TORINO

Lotta No Tav a Torino e cintura. Cronologia 2010: 12-24 gennaio, 26 gennaio-7 febbraio, 10-17 febbraio, 18-24 febbraio2-29 marzo, 30 marzo-15 luglio, dall’8 settembre

Comunicati e iniziative di solidarietà

 

Contatti


image
image